Bokeh Game Studio – Un horror per inaugurare l’azienda

A quanto pare il papà di Silent Hill, Siren e Gravity Rush, Keiichiro Toyama subito dopo l’apertura del suo studio si è messo subito al lavoro per proporre un titolo horror.

Chissà cosa bolle in pentola

Durante l’intervista con IGN, Toyama ha rivelato al portale che la software house Bokeh Game Studio sta lavorando a un titolo action con tinte horror che attingerà dalle sue creazioni passate.

“If anything, this will be more of a horror-oriented game”

Come dichiarato da Toyama stesso, il nuovo gioco attingerà si alle sue vecchie produzioni ma non sarà un vero horror game a tutti gli effetti.

Inoltre il co-fondatore e produttore di Bokeh Game Studio, Kazunobu Sato, ci fa sapere che il titolo è in fase di prototipo, e che lo sviluppo richiederà almeno 3 anni.

Ricorda inoltre che al momento lo studio vanta di un team abbastanza grande, e che quindi, in quell’arco di tempo dichiarato dovrebbero riuscire a consegnare il gioco senza problemi.

Tra le intenzioni del team c’è anche quella di volerlo portare su quante più piattaforme possibili, dando al momento priorità al PC visto che è la piattaforma su cui attualmente stanno lavorando.

Rimani aggiornato

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità dei nuovi titoli in imminente uscita e tanto altro ancora, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su FacebookTwitter e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: Gematsu

Avatar

Gianpaolo Di Mauro

Nato ad Acireale il 28 giugno del 1996, cresce con le passioni dei videogames e della pasticceria grazie anche ai genitori che gliele hanno tramandate. Due mondi completamente opposti ma che in un modo o nell'altro riesce a farli incastrare. Adora gli RPG ma non disdegna gli altri generi, soprattutto quelli mai esplorati.