News

Ys VI: The Ark of Napishtim – In arrivo su mobile nel 2021

Manhattan People rilascerà nel 2021 su iOS ed Android la versione mobile di Ys VI: The Ark of Napishtim, sviluppato da Nihon Falcom, in esclusiva per il Giappone.

Ys VI: The Ark of Napishtim era già uscito in Giappone per PC nel Settembre 2003, seguito da una release per console su PlayStation 2 nel Febbraio 2005 e per PSP nel Gennaio 2006.
Soltanto nell’Aprile 2005 il gioco è stato rilasciato in tutto il mondo su PC tramite Steam, mentre una primissima versione mobile è arrivata nel Marzo 2005 in Giappone.

Informazioni sul gioco

Storia

Lo straordinario avventuriero dai capelli rossi Adol Christin si è finalmente riunito con il suo migliore amico, Dogi, ed è ansioso di salpare verso nuove avventure ad Afroca.
Ma il destino sembra avere altri piani per lui, perché il capitano pirata Ladoc gli pone un’offerta che semplicemente non può rifiutare: la possibilità di esplorare un arcipelago pericoloso e mai visto nell’Oceano Atlante, che potrebbe contenere tesori dal valore inestimabile.
Senza mai tirarsi indietro davanti a un bel mistero, Adol e Dogi accettano di unirsi a Ladoc in questa spedizione a bordo della sua nave, la “Tres Mares”. Ma non appena salpano l’ancora, puntano i loro occhi sulle curiose isole di Canaan mentre i Romun fanno lo stesso, risultando in una battaglia contro i pirati ribelli che si conclude con Adol buttato fuori bordo e creduto morto.

Qualche tempo dopo, Adol si lava sulla spiaggia di Canaan, vivo ma indebolito, salvato e resuscitato da due ragazze di nome Isha e Olha dalle orecchie lunghe e code folte. Sono parte della tribù nativa dei “Rehda” e non sembra che Adol sia il primo essere umano ad arrivare lì – non che gli umani siano benvenuti…

Overview del gioco

Vieni a provare il primissimo gioco 3D di Ys come mai non l’hai mai provato prima d’ora. Con la base su cui Ys: The Oath in Felghana e Ys Origin sarebbero stati realizzati, questa versione di Ys VI: The Ark of Napishtim è dotata di traduzione originale e di nuove caratteristiche uniche di gioco, come l’aggiunta di una modalità super hardcore per i fan dei titoli successivi chiamata “Modalità Catastrofe”, supporto per il widescreen, map warping, achievements e classifiche di Steam e perfino un artbook digitale completo di schizzi preparatori, ritratti dei personaggi ad alta risoluzione e i PSD originali usati durante la realizzazione.

Vuoi restare sempre aggiornato?

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità dei nuovi titoli in imminente uscita e tanto altro ancora, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su TwitterFacebook e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: Gematsu

Tags
Close