Persona 5 Strikers – Guida a Mariko Hyodo

Mariko Hyodo è un nuovo personaggio presente in Persona 5 Strikers. Nel gioco è un politico di Sapporo che conosce il padre di Haru Okumura.

Come obbiettivo ha quello di mantenere candida la propria immagine pubblica nella sua città, prendendosi cura del benessere del popolo.

Nel Metaverso Mariko è il Monarca della Prigione di Sapporo che sfrutta l’app EMMA per riuscire a riscattare la sua immagine pubblica, rovinatasi a causa di un incidente.

Trattandosi di un Boss in questa guida andremo a vedere quale party è meglio utilizzare per poterla battere senza particolari problemi.

La guida potrebbe contenere ancora materiale in lingua inglese o lievi imprecisioni, che vi invitiamo a segnalare nei commenti!

Mariko Hyodo

Mariko HyodoNome: Mariko Hyodo
Nome del Monarca: Mariko Imperatrice delle nevi
Prigione: Prigione di Sapporo
Professione: Politico

 

Mariko è una donna dai capelli color castano, porta un rossetto rosé, eyeliner, un ombretto color blu / rosa e un paio di orecchini. È solita indossare una sciarpa color chiaro legata intorno al collo e un abito da lavoro nero con dei motivi in rosa scuro intorno alle spalle e al lato sinistro della gonna.

La sua forma nel Metaverso invece la cambia totalmente, modificando perfino le dimensioni della sua corporatura. I colori dei suoi vestiti e della pelle diventano pallidi, tendenti al bianco con il solo colore rosso del rossetto che spicca su tutto il resto. Inoltre veste diversi gioielli e indossa una tiara, che se tolta, libera tutti i desideri intrappolati al suo interno.

Durante lo scontro diventerà gigante, con una grande bocca e occhi che si spostano dalla sua faccia sul suo stomaco, ed infine la parte inferiore del corpo, diventa simile ad un blob, perdendo le braccia umane a favore di diversi tentacoli.

Personalità

Hyodo è un politico molto attento alla sua immagine pubblica, conosce molto bene Kunikazu Okumura, quindi di conseguenza farà la conoscenza di Haru Okumura.

Mariko decide di cedere al potere del Metaverso quando viene ricattata tramite la pubblicazione di uno scandalo che l’ha coinvolta, facendola dimettere dalla carica di sindaco. Da quel momento inizia a utilizzare EMMA per rubare i desideri della gente di Sapporo per poter così riottenere la propria carica.mariko che parla con i ladri fantasma

Dopo aver utilizzato EMMA, Mariko diventa molto più fredda con chiunque, iniziando perfino a insultare i vari lavoratori della città. Tende spesso ad avviare campagne di pulizia della cittadina per far si che Sapporo sia linda.

Statistiche di Mariko Imperatrice delle nevi

Mariko Hyodo Metaverso

Punti Vita 9400
Colpi Barra K.O.  8
Debolezze Psi, Maledetto
Resistenze Ghiaccio, Elettro, Nucleare
Exp / Yen Ricompense

Abilità di Mariko Imperatrice delle nevi

Abilità Effetto
Pounce Attack Mariko Imperatrice delle nevi salta e crea dei frammenti di ghiaccio intorno a lei.
Tentacle Swipe Mariko Imperatrice delle nevi usa gli utensili che ha nei tentacoli per caricare e impalare i nemici.
Rage Mariko Imperatrice delle nevi diventa di colore rosso. Il suoi danni aumentano sconsiderevolmente ma perde moltissima difesa.
You are annoying! Mariko Imperatrice delle nevi ruota a 360° creando dei ghiacciai intorno a lei.
Mabufula Danni di tipo ghiaccio di media entità. Presente una piccolissima probabilità di infliggere lo status congelato.
Dinner Time Mariko Imperatrice delle nevi ingoia un membro del party (random) e questo non potrà essere salvato a meno che Mariko non venga colpita da uno dei Lampadari o da uno Showtime. Se viene mangiato l’ultimo membro del party viene mangiato, si andrà in contro al game over.
The Politicians will Dance! Mariko Imperatrice delle nevi gira rapidamente e crea dei frammenti di ghiaccio ovunque.
Freeze and Shiver! Crea una bufera di neve all’interno dell’area che rallenta di molto i movimenti dei membri del party. Dovrete attaccare una delle stufe per poter ripristinare la normale velocità di movimento.

Party consigliato

Name Notes
Persona 5 Strikers - Protagonist JokerJoker Ottimo grazie alla possibilità di poter utilizzare abilità di tipo maledetto che risultano essere molto efficaci contro Mariko.
Persona 5 Strikers - Haru Okumura NoirNoir Ottima grazie alla possibilità di poter utilizzare abilità di tipo psy che risultano essere molto efficaci contro Mariko.

Stategia per batterlo

Mariko Imperatrice delle nevi è debole al tipo psy e maledetto, resiste alle abilità di tipo elettro e nucleari, inoltre annulla completamente qualsiasi abilità di tipo ghiaccio.

Vi consigliamo di portare dietro Haru visto che ha a disposizione abilità di tipo psy, inoltre potrete pure portare Ann, Morgana e Sophia visto che Mariko non ha resistenze per il tipo fuoco, vento e sacro. Non portate assolutamente Yusuke poiché le sue abilità sono di tipo ghiaccio e quindi verrebbero annullate.

Portatevi dietro molti oggetti curativi e Personae con abilità curative in quanto tramite il suo attacco speciale potrebbe farvi vedere presto il game over o tramite la bufera di neve che creerà andrà a togliervi la priorità degli attacchi rallentandovi i movimenti.

Snow White Mariko

Non fatevi ingannare dall’enorme aspetto di Mariko Imperatrice delle nevi, è un nemico molto veloce che riesce a far fuori l’intero party con pochi attacchi.

Una volta che abbasserete i suoi HP al disotto del 50% diventerà perennemente rossa ingurgiterà ad ogni turno un membro del vostro party. Quindi cercate immediatamente di attirarla sotto uno dei 4 lampadari, per poi farlo cascare addosso a lei, andando così a liberare il membro mangiato.

Se avrete finito i lampadari, utilizzate uno Showtime per ottenere lo stesso effetto. Inoltre stando sempre al di sotto del 50% degli HP, Mariko inizierà a generare delle bufere di neve, che rallenteranno i movimenti dell’intero party.

Nel caso in cui questo dovesse accadere, correte immediatamente nel punto contrassegnato da un punto esclamativo e accendete la stufa per far terminare la bufera, ripristinando così la velocità di movimento.

Per ulteriori dubbi, potete consultare la nostra guida completa a Persona 5 Strikers.

Avatar

Nato ad Acireale il 28 giugno del 1996, cresce con le passioni dei videogames e della pasticceria grazie anche ai genitori che gliele hanno tramandate. Due mondi completamente opposti ma che in un modo o nell’altro riesce a farli incastrare. Adora gli RPG ma non disdegna gli altri generi, soprattutto quelli mai esplorati.