Yonder: The Cloud Catcher Chronicles – A maggio anche su PlayStation 5

Tra i titoli che si preparano a tornare in campo con una nuova versione next-gen possiamo tener conto anche di Yonder: The Cloud Catcher Chronicles – Enhanced Edition che, il prossimo maggio, verrà pubblicato in una versione per PlayStation 5.

Non solo next-gen però: il publisher Merge Games ha annunciato che anche la versione per Nintendo Switch del gioco riceverà un upgrade della Signature Edition acquistabile al prezzo di 49,99 euro, lo stesso destinato all’edizione per la console di Sony.

Oltre ad apportare un significativo miglioramento tecnico all’esperienza, che vede un aumento della risoluzione a 4K a 60fps, la nuova versione sarà in grado di sfruttare le nuove funzionalità del DualSense, sia per quanto riguarda il feedback tattile che per l’altoparlante integrato nel controller.

L’avventura di Yonder: The Cloud Catcher Chronicles si ambienta sulla bellissima e vibrante isola di Gemea, una frontiera lussureggiante caratterizzata da otto ambienti distinti che vanno dalle spiagge soleggiate e tropicali alle vette gelide e innevate, un luogo che tuttavia nasconde degli aspetti piuttosto negativi.

Nei panni dell’eroe di Gemea, bisognerà cercare le stravaganti creature nascoste conosciute come Sprites, sfruttando il loro potere magico per ripulire l’oscurità e ripristinare la bellezza nella natura. L’esplorazione degli ambienti ci darà accesso a diverse opportunità in grado di arricchire l’esperienza ludica, come la possibilità di barattare materiali o stringere legami con la fauna selvatica.

Contribuendo in maniera significativa alla pulizia dell’isola, ci si potrà intrattenere allestendo attività locali, come agricoltura, artigianato, cucina, pesca e produzione di birra, sfruttando i legami sociali con i popolani del luogo.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità su Yonder: The Cloud Catcher Chronicles – Enhanced Edition e tanto altro ancora, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su TwitterFacebook e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: Gematsu

Avatar

Giuseppe Lenti

Leave a Reply