Miitopia – In Russia classificato 18+ a causa delle relazioni omosessuali

Sono circa otto anni che il governo russo ha approvato il disegno di legge che prevede un rigido controllo sui prodotti di intrattenimento che mostrino anche in minima parte delle tematiche omosessuali, allo scopo di ‘proteggere’ i bambini da influenze che potrebbero, a detta dei politici russi, comprometterne la fedeltà ai valori della famiglia tradizionale.

Inutile dire che negli anni il governo è stato aspramente, e ovviamente, criticato per la decisione, con proteste proveniente sia dall’interno del paese stesso che da gruppi esterni alla Russia, arrivando anche a toccare personaggi più popolari come l’attore britannico Ian McKellen, autore di una lettere indirizzata direttamente al presidente Putin.

Nulla di tutto ciò è purtroppo riuscito a smuovere alcunché nella politica russa, e negli anni i prodotti che sono stati allontanati dal pubblico dei più giovani è aumentato pian piano, toccando naturalmente anche la sfera videoludica, tra cui si possono citare alcuni titoli come The Sims 4, Stardew Valley, Overwatch e FIFA 17.

L’ultima vittima della legge è stata Miitopia, il gioco di ruolo per famiglia presentato nel corso del Nintendo Direct di qualche giorno fa previsto per il 21 maggio, e primo titolo Nintendo a ricevere la valutazione 18+ in territorio russo a causa della potenziale rappresentazione di rapporti omosessuali nel gioco.

Miitopia Nintendo eShop russo

Unito al fatto che Nintendo ha sin dal principio escluso la portabilità del titolo in lingua russa, il successo di Miitopia in Russia sarà plausibilmente scarso vista la forte fedeltà ai valori tradizionali presente in tutto il paese.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità su Miitopia e e tanto altro ancora, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su TwitterFacebook e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: NintendoLife

Avatar

Giuseppe Lenti

Leave a Reply