X4: Culla dell’Umanità – Recensione dell’espansione

X4: Culla dell’Umanità, la seconda grande espansione per X4: Foundations, riporta la serie di X sulla Terra, aumentando notevolmente le dimensioni dell’universo con nuovi settori e dando il benvenuto a due nuove fazioni Terrestri. L’espansione spiegherà gli eventi accaduti sulla Terra nei decenni successivi allo spegnimento dei portali.

Ringraziamo Egosoft per averci concesso un codice per questa nuova espansione.

Il ritorno del sistema solare

X4: Culla dell’Umanità ci permetterà di tornare nel nostro sistema solare all’interno dell’universo di X e di interagire con il Protettorato Terrestre o i Pionieri di Segaris, una sub-fazione di Terrestri.

Il Protettorato e i Pionieri introducono due nuove campagne che ci porteranno a sbloccare il QG del giocatore mentre veniamo a conoscenza della nuova economia Terrestre e della guerra tra gli umani e gli Xenon. Ritornano gli Yaki, una fazione di pirati con relazioni con gli Xenon rimasta assente durante gli eventi di X Rebirth.

Nella campagna del Protettorato ci troveremo a riparare satelliti, combattere Xenon ed infiltrare i Pionieri di Segaris mentre opereremo come agente speciale per i servizi segreti del Protettorato.

L’armata navale del Protettorato

Con l’arrivo del Protettorato Terrestre arrivano anche le loro navi e stazioni nell’universo di X che sono generalmente lente e capaci di assorbire più danni, in confronto a quelle delle altre fazioni, con armi che hanno ratei di fuoco e danni maggiori a scapito del raggio d’ingaggio.

Navi di classe S:

  • Frog (Corriere)
  • Kopis (Estrattore di minerali)
  • Nimcha (Ricognitore)
  • Rapier (Ricognitore)
  • Takoba (Caccia)
  • Kukri (Caccia)
  • Kalis (Caccia Pesante)
  • Gladius (Caccia Pesante)
  • Moreya (Caccia Pirata)

Navi di classe M:

  • Jian (Cannoniera)
  • Baldric (Trasportatore)
  • Bolo (Estrattore presente in due varianti: per Gas e per Minerali)
  • Katana (Corvetta)
  • Falx (Fregata)
  • Kuraokami (Corvetta Pesante Pirata)

Navi di classe L:

  • Osaka (Cacciatorpediniere)
  • Syn (Cacciatorpediniere Pesante)
  • Okinawa (Trasportatore)
  • Okkaido (Estrattore presente in due varianti: per Gas e per Minerali)

Navi di classe XL:

  • Asgard (Corrazzata)
  • Tokio (Portaerei)
  • Honshu (Nave Ausiliaria)

Equipaggiamento Navale

  • I motori dei Terrestri sono i migliori ad accelerare e nell’uso dei post-bruciatori ma hanno la velocità di viaggio più lenta di tutti.
  • Le armi Terrestri hanno una potenza di fuoco elevata, a scapito del raggio d’ingaggio che si compensa con un rateo di fuoco elevato.
  • La rigenerazione e capacità degli scudi Terrestri è superiore a tutte le altre razze.
  • L’arma a raggi AFT XL, montata sulla corrazzata Asgard, è capace di distruggere tutte le navi del gioco (tranne due) in un colpo solo ma ha un tempo di ricarica lunghissimo.

L’espansione porta anche 18 nuovi settori di gioco 13 per il Protettorato Terrestre, 3 per i Pionieri di Segaris e 2 per gli Xenon. I Terrestri possiedono un’economia interna diversa da quella delle altre fazioni già presenti nel gioco.

Comparto tecnico

La realizzazione tecnica delle nuove navi e stazioni risulta ben progettata e molto dettagliata. I modelli delle navi in particolare potrebbero far storcere il naso a qualcuno visto che alcune presentano uno stile asimmetrico.

Anche se i nuovi design e l’implementazione della nebbia volumetrica potrebbero essere un punto a favore, è possibile notare diversi bug grafici, alcuni che inficiano sull’esperienza complessiva del titolo rendendolo quasi ingiocabile. Speriamo che questi problemi riscontrati vengano risolti con un patch al day one o post lancio.

  • Bug grafico
  • Bug grafico
  • Bug grafico
  • Bug grafico

In conclusione

X4 Culla dell’Umanità aggiunge 3 nuove fazioni, 18 nuovi settori, 22 navi ed una nuova economia che differisce da quella già vista in X4 Foundations. L’espansione porta un update gratuito al gioco base che include migliorie grafiche, come la nuova nebbia volumetrica, e la nuove locazioni da terraformare.

In tutto possiamo dire che l’espansione è valida per chi abbia voglia di immergersi in un simulatore spaziale con una curva d’apprendimento particolarmente elevata, ma per giocare al meglio sarà necessaria una macchina relativamente potente e aspettare che i molti bug grafici vengano risolti.

Riassumendo

X4 Culla dell’Umanità aggiunge 3 nuove fazioni, 18 nuovi settori, 22 navi ed una nuova economia esclusiva per i Terrestri fornendo una nuova ondata di contenuti che espande il gioco originale nel modo migliore possibile.

Voto Finale
8.8/10
8.8/10

Pro

  • Nuovi settori da esplorare e navi da comandare
  • Una nuova economia da imparare e sfruttare a proprio favore
  • Due nuove campagne per iniziare la nostra avventura in X4

Contro

  • La curva di apprendimento per i nuovi giocatori è molto elevata
  • Adattarsi all’economia Terrestre può risultare difficile per chi già possiede infrastruttura industriale
  • La presenza di bug grafici può rendere l’esperienza di gioco frustrante
Filippo Volterrani

Filippo Volterrani

Fornaio/Pasticcere/Cuoco con la passione per i videogiochi fin dall'adolescenza. Interessato più ai titoli Strategici, X4 e RPG porto avanti anche l'hobbismo per miniature (Warhammer 40k)

Leave a Reply