PlayStation 5 – Sony sarebbe a lavoro su oltre 25 giochi, tra cui nuove IP

Stando a delle recenti dichiarazioni lasciate da Hermen Hulst, nuovo responsabile dei Worldwide Studios di PlayStation, Sony sarebbe impegnata nello sviluppo di ben 25 titoli per PlayStation 5, e per circa la metà di questi si tratterebbe di nuove IP.

Hulst pone enfasi sulla grande varietà di generi che caratterizzano i giochi in questione, e specifica che alcuni di questi sono titoli già noti e precedentemente annunciato al pubblico, come Ratchet & Clank: Rift Apart, in uscita il prossimo 11 giugno, Horizon Forbidden West, il sequel di God of War e Gran Turismo 7, dei quali i primi due in arrivo in una data non meglio precisata del 2021 e l’ultimo confermato per il 2022.

D’altro canto però è ancora presente un forte problema relativo alla reperibilità delle PlayStation 5, situazione che potrebbe perdurare fino al prossimo anno secondo previsioni di Hiroki Totoki, chief financial officer del gruppo Sony.

Tuttavia in merito alla questione si è espresso Jim Ryan, presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment, che si è detto piuttosto fiducioso di un ritorno alla normalità già nel corso di quest’anno, sopperendo in tempi brevi alla carenza sul mercato della nuova console di Sony.

Horizon Forbidden West

Vuoi restare sempre aggiornato?

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità e tanto altro ancora, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su TwitterFacebook e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: Gematsu

Leave a Reply