Rainbow Six Extraction – Annunciate data e piattaforme di lancio

Ubisoft e lo sviluppatore Ubisoft Montreal hanno rivelato che Rainbow Six Extraction uscirà per PlayStation 5, Xbox Series, PlayStation 4, Xbox One, PC e Stadia il 16 Settembre.

Ecco una panoramica del gioco, tramite Ubisoft:

Tom Clancy’s Rainbow Six Extraction è uno sparatutto in prima persona tattico cooperativo da uno a tre giocatori. Riunisci la tua squadra d’élite di Operatori di Rainbow Six per lanciare incursioni nelle imprevedibili zone di contenimento e scoprire i misteri dietro la letale minaccia aliena chiamata Archæns. Conoscenza, cooperazione e approccio tattico sono le tue armi migliori. Unisciti e metti tutto in gioco mentre affronti un nemico sconosciuto.

Vantaggi del cross

Il gioco supporterà il cross-play e il cross-save tra tutte le famiglie di piattaforme sin dal primo giorno. I possessori di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege e Tom Clancy’s Rainbow Six Extraction sbloccheranno immediatamente l’intero elenco di 18 Operatori in Tom Clancy’s Rainbow Six Siege e riceveranno i bundle cosmetici “United Front” in entrambi i giochi.

Caratteristiche principali

  • Guidate gli Operatori d’élite di Rainbow Six in modalità cooperativa o in solitario
    • Formate una squadra di un massimo di tre Operatori o andate da soli. Scegliete tra 18 Operatori quello più adatto a sopravvivere alle incursioni. Ognuno ha un set specifico di armi, gadget e abilità da padroneggiare. L’unicità e i diversi stili di gioco di ciascun Operatore consentono opzioni illimitate per personalizzare il vostro elenco. Trovare il giusto equilibrio nella vostra squadra sarà la chiave del successo.
    • Completate le missioni per far salire di livello il vostro Operatore, aumentare le sue statistiche e ottenere l’accesso a nuove opzioni di equipaggiamento e potenti vantaggi di combattimento.
  • Rischiate tutto in zone di contenimento imprevedibili
    • Ambientate in quattro regioni degli Stati Uniti, le zone di contenimento sono dominate dal parassita, creando un ecosistema instabile all’interno delle loro mura. Usate i gadget e le abilità degli Operatori per superare la situazione, raggiungere i vostri obiettivi e, soprattutto, uscire dalla zona di contenimento. Con una selezione di 12 mappe dal design unico con sfide generate proceduralmente, nemici, infestazioni e difficoltà crescenti, i pericoli sono imprevedibili, ma le ricompense sono più ricche man mano che andate in profondità.
    • Se un Operatore non riesce a raggiungere un punto di estrazione, voi e la vostra squadra avrete una scelta: lasciare indietro il vostro Operatore per ottenere ricompense maggiori o tornare indietro per organizzare un audace salvataggio. Chi non ce la farà si troverà il suo Operatore MIA, rendendolo temporaneamente non disponibile per missioni future. L’unico modo per recuperare un Operatore MIA è estrarlo prima che il parassita se ne impossessi completamente.
  • Combattete una minaccia aliena letale e in evoluzione
    • Il parassita Chimera e i suoi Archæns in evoluzione sono organismi senzienti altamente letali che stanno consumando e rimodellando il paesaggio. Il Rainbow Exogenous Analysis & Containment Team (REACT) spera di imparare di più da questo fenomeno unico ma mortale, e potrete contare sui compagni di squadra e sul vostro istinto per affrontare 10 archetipi di parassiti come il feroce Spiker, l’inafferrabile Tormentor e l’evocatore Apex.
    • Sopravvivete allo Sprawl, un flusso di tessuto parassita senziente che si diffonde nella zona di contenimento e altera l’ecosistema. Le aree precedentemente infestate potrebbero essere sgombre, mentre le zone precedentemente sicure potrebbero essere devastate dallo Sprawl e da altri nemici mortali. Collaborate per sfruttare la tecnologia di distruzione di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege per rinforzare i muri contro gli attacchi o abbatterli per creare opportunità offensive.

Trailer cinematografico

Gameplay approfondito

Vuoi restare sempre aggiornato?

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità e tanto altro ancora, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su TwitterFacebook e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: Gematsu

Avatar

Cresciuta a pane e videogio…no, non è vero, giocava solo a Pokémon. Solo più tardi ha sviluppato una passione per i jrpg sconosciuti ai più.
Ama la Nihon Falcom con tutta se stessa.

Leave a Reply