Blue Reflection: Second Light – Annunciate nuove informazioni sul titolo

Il publisher Koei Tecmo e la software house Gust hanno rilasciato nuove informazioni e screenshot per il JRPG Blue Reflection: Second Light, rivelando la box art giapponese del gioco, l’area “Kokorotope”, il nuovo personaggio Shiho Kasuga e il misterioso personaggio dei messaggi di gruppo “RefleNavi”.

Box Art Giapponese

Mondo di gioco

Un giorno, un nuovo posto chiamato “Kokorotope” apparve in questo mondo dove c’era solo una scuola e acqua. Questo spazio misterioso era pieno di oggetti del mondo reale messi a caso.

Questo posto potrebbe anche contenere indizi su questo mondo? Una luce misteriosa brillava durante l’esplorazione di Kokorotope…

Era un “Memory Fragment”.

Una volta che Ao e compagnia lo toccarono, i ricordi di Kokoro Utsubo cominciarono a tornare poco a poco.

Apparentemente, i Memory Fragments in questo spazio sono legati ai ricordi di Kokoro.

Quando ricorda qualcosa di importante, una nuova ragazza che Kokoro chiama Shiho appare in questo mondo come se fosse una risposta al ritorno dei suoi ricordi.

Cos’è Kokorotope? E cos’è questo mondo? Tutto continua a rimanere un mistero per le ragazze.

Personaggi

Shiho Kasuga (doppiata da Emiri Suyama)

“Are we trapped?”

Una ragazza che è apparsa davanti ad Ao e compagnia dopo un certo evento. È una studentessa seria e gentile. Si prende cura degli altri ed è brava nei lavori di casa. Anche se ha perso la memoria, Kokoro sembra conoscerla.

Shiho Kasuga è una delle protagoniste che collegano le storie di Blue Reflection Sun e Blue Reflection: Second Light.

Con i nuovi membri che si uniscono alla mischia, la scuola diventerà più vivace. Con i progetti di ristrutturazione della scuola, la cucina cooperativa e altro, c’è molto da divertirsi, anche se si è persa la memoria.

Gameplay

Kokorotope

Uno spazio misterioso che esiste al di fuori della scuola. Ao e compagnia l’hanno chiamato così perché sembra essere un biotopo della mente.

Esplorando il Kokorotopo, è possibile ottenere oggetti necessari per il sostentamento delle ragazze, come ingredienti e materiali per il crafting.

I Memory Fragments sono anche sparsi in tutto il Kokorotope. Raccogliendoli, si può dare un’occhiata ad alcuni dei ricordi dimenticati delle ragazze, che fungeranno da chiave per risolvere i misteri del mondo.

Kokorotope ha anche vari ostacoli e mostri. Un potente mostro boss attende nelle sue profondità, e si oppone alle ragazze che stanno cercando di risolvere i misteri di questo mondo.

RefleNavi

Il giorno in cui Kokorotope è apparso, qualcuno chiamato “RefleNavi” è apparso improvvisamente nel gruppo di messaggistica degli smartphone delle ragazze.

RefleNavi dà ad Ao e compagnia le informazioni di cui hanno bisogno per vivere, ma ha anche una volontà propria, ascoltando volontariamente le conversazioni delle ragazze e avvertendole di non avvicinarsi a Kokorotope, il che è alquanto inquietante.

Aiuta anche Ao e compagnia quando hanno problemi a vivere in questo mondo, e le informa su Kokorotope, ma il suo scopo e la sua identità sono avvolti nel mistero.

Blue Reflection: Second Light uscirà per PlayStation 4 e Nintendo Switch il 21 Ottobre in Giappone, seguito da PC via Steam in una data successiva. È prevista anche una release occidentale. Leggi di più sul gioco qui.

Vuoi restare sempre aggiornato?

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità dei nuovi titoli in imminente uscita e tanto altro ancora, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su TwitterFacebook e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: Gematsu

Jonathan Grazioli

Amante dei videogiochi fin dalla tenera eta’. Fin da piccolo con sua madre si divertiva a giocare a titoli che gli hanno segnato l’infanzia e che ancora oggi porta nel cuore (Metal Gear in primis).
Oggi sta continuando la sua propria passione portando avanti con se i generi che ama di piu'(jrpg, vn e stealth), anche se in genere ama qualsiasi gioco che sappia immedesimarlo e teletrasportarlo in altri mondi.

Leave a Reply