My Friend Pedro: Ripe for Revenge – Una recensione alla frutta

My Friend Pedro: Ripe for Revenge è un riadattamento per mobile di un gioco uscito in precedenza nel 2019 dal titolo My Friend Pedro, un puzzle platform in 2D con elementi sparatutto.

Questo irriverente shoot’em up, ideato da Deadtoast Entertainment e pubblicato da Devolver Digital, giunge ai giorni nostri addolcito rispetto alla cornice più dark del suo predecessore, ma ne mantiene le meccaniche e allo stesso tempo riadatta i livelli e il sistema di comandi per essere giocato sui dispositivi iOS e Android.

Noi di GameIndustry.it abbiamo avuto la possibilità di testare la versione Premium del gioco. Sarà riuscito a sorprenderci come quando abbiamo scoperto che Pedro è in realtà una banana?

“Sono io, Pedro!”

Avviato il gioco, impersoneremo un misterioso sicario che avrà il compito di salvare la famiglia del nostro amico banana, Pedro, la quale è stata rapita da dei misteriosi malviventi. Dovremo affrontare, quindi, 37 livelli per riuscire a salvare sua moglie e i suoi due figli in modo che possano nuovamente tornare assieme.

my-friend-pedro-ripe-for-revenge-recensione-android4

I livelli hanno una difficoltà progressiva e non tutti sono dei classici platform intervallati da sparatorie in bullet time. Alcuni di loro saranno caratterizzati dall’uso di alcuni mezzi di locomozione, come motociclette e skateboard, che ne cambieranno totalmente l’approccio al loro interno, nonostante l’obiettivo risulterà sempre quello di evitare gli ostacoli e sparare ai nemici.

Terminato ogni livello, ci verrà dato il punteggio in base alla velocità di completamento e delle combo effettuate fino a un massimo di 3 stelle.

Tra un ostacolo non superato ed eventuali colpi del nemico, potremmo ritrovarci a perdere i nostri punti vita (un totale di 3 cuori) e questo ci riporterà a ripetere da capo il livello. In tal senso possiamo accostarlo ai roguelike pur tenendo a mente che i livelli in sé sono molto veloci da fare.

“Rotola… Salta… Spara!!”

I movimenti del protagonista dovranno essere dati attraverso il touch screen. Il nostro sicario potrà rotolare in diverse direzioni, saltare nel punto che avremo selezionato e sparare durante i salti anche in modalità rallentata. Mantenere il dito sullo schermo porterà esclusivamente al rallentamento del tempo, un’azione che risulta funzionale solo al momento di sparare ai nemici. Alcune cose del gioco però ci hanno fatto storcere il naso a partire dal fatto che al primo avvio i comandi di base si trovano in modalità invertita.

my-friend-pedro-ripe-for-revenge-recensione-android3

Altra cosa che non ci è piaciuta è stata l’impossibilità di cambiare direzione nel corso del salto o annullarlo: ciò ha portato ad alcuni game over che potevano essere evitati. My Friend Pedro: Ripe for Revenge è un gioco dinamico e spesso ci ritroveremo a saltare senza aver realmente il tempo di poterlo fare in base all’ostacolo che abbiamo di fronte. Indubbiamente sarebbe stato preferibile avere la possibilità di un doppio salto per sistemare la traiettoria.

Ma il clou del gioco risiede nelle sue fasi sparatutto. Ci ritroveremo a dover affrontare contemporaneamente gruppi di nemici che dovranno essere velocemente abbattuti nel corso delle nostre acrobazie per la stanza e che sono davvero soddisfacenti.
Il tutto è coronato da una colonna sonora dal ritmo frenetico e che aiuta ad entrare nel mood del gioco con una discreta varietà delle tracce al suo interno.

my-friend-pedro-ripe-for-revenge-recensione-android2

Ci preme sottolineare anche che My Friend Pedro: Ripe for Revenge ha al suo interno due modalità:

  • Normale – in cui potremo affrontare i diversi livelli seguendo le nostre esigenze e stando attenti esclusivamente agli ostacoli e ai nemici.
  • Corsa Folle – in cui, oltre ai già citati ostacoli, dovremo superare i livelli entro un tempo limitato altrimenti sarà game over. Quest’ultima modalità è disponibile esclusivamente nella versione Premium e risulterà molto stimolante per i veri hardcore del genere.

Conclusioni

My Friend Pedro: Ripe for Revenge è un gioco dalla grafica simpatica e dal gameplay dinamico che sa intrattenere il giocatore offrendogli una sfida costante e una difficoltà crescente. I 37 livelli al suo interno sono abbastanza variegati e garantiscono partite veloci. La colonna sonora coinvolge ulteriormente il giocatore e, insieme alla trama bizzarra, riescono a divertire per tutto il suo tempo di fruizione. Peccato per i comandi che non sono funzionali al 100% e che alle volte sono la difficoltà ulteriore che non ti aspetti.

My Friend Pedro: Ripe for Revenge

Riassumendo...

My Friend Pedro: Ripe for Revenge è un gioco per iOS e Android dinamico e divertente che offre un ottimo livello sfida ai giocatori grazie a dei livelli ben strutturati. Peccato che il sistema di comandi non sia sempre preciso e pecchi di alcune ingenuità e la poca rigiocabilità del titolo.

Voto Finale
7.5/10
7.5/10

Pro

  • Divertente e dinamico.
  • Colonna sonora coinvolgente.
  • Il tuo migliore amico è una banana.

Contro

  • Comandi non molto precisi.
  • Poco longevo.
Maria Chiara Plances

Sicuramente, per trovarsi in un sito che parla di videogiochi e del mondo nerd, non può essere amante dell’uncinetto… Anche se non disdegna le patatine fritte.

Leave a Reply