Life is Strange: True Colors – Guida ai collezionabili e alle missioni

All’interno di Life is Strange: True Colors saranno presenti dei collezionabili che ci permetteranno di sbloccare i relativi trofei e obiettivi. In totale saranno venticinque memorie sparse per i cinque capitoli del gioco, accompagnati da quattro missioni secondarie. Attenzione però, che una delle memorie richiede la connessione costante al PlayStation Network o all’Xbox Live, sennò non sarà possibile ottenere l’ultimo obiettivo dedicato a quest’ultimi.

Capitolo 1 – Lato A

Memoria #1: Una letta per Riley (Scena: “Sto Bene”)
Nella stanza dove hai lasciato il tuo zaino, a circa trenta minuti dall’inizio del gioco, troverai una lettera sopra la scrivania, vicino a dove è situato il nostro letto. Basterà cliccare L2 + X (o A su Xbox) per interagire con l’oggetto a noi interessato.

Memoria #2: Crepa (Scena: “Sto Bene”)
Stessa stanza, troveremo una frattura nel muro vicino al poster di Tiger Post & Biker.

Memoria #3: Biglietto da Visita (Scena: “Primo Giorno di Lavoro”)
Durante la nostra permanenza al bar, dovremo recarci vicino al monitor un biglietto da visita.

Memoria #4: Casco (Scena: “Alla ricerca di Ethan”)
Nell’area esterna alla miniera, vicino a Gabe e Ryan, troverete un elmetto, analizzatelo per ottenere il relativo collezionabile.

Memoria #5: Telefono (Scena: “Alla ricerca di Ethan”)
Una volta entrati nella miniera, giratevi verso la porta, troverete un vecchio telefono che sarà possibile analizzare.

Capitolo 2 – Lanterne

Memoria #6: Spilla (Scena: “Sulle tracce di Mac”)
Dopo aver giocato con Steph al mini-gioco del calcetto, potremo salire sul tetto. Arrivati su quest’ultimo, potremo analizzare in mezzo alle piante una spilla.

Memoria #7: Ombrello nero (Scena: “Sulle tracce di Mac”)
Una volta scese le scale e raggiunto il bar, vicino alla porta troveremo un ombrello.

Memoria #8: Assegno per l’affitto (Scena: “Sulle tracce di Mac”)
Sempre all’interno del bar, troverete dietro al bancone un assegno appeso.

Missione Secondaria #1: Birdwatcher (Scena: “Sulle tracce di Mac”)

Usciti dal bar, difronte alla nostra posizione vedremo un parco. Bisognerà recarsi in quest’ultimo e parlare con la ragazza che sta praticando il BirdWatching. Ci dirà che sta cercando un piccolo uccellino. Dovremo andare alla destra rispetto a dove sta guardando la ragazza, verso lo stabilimento con la veranda in legno. Dietro la casa, troveremo il nido dell’uccellino da analizzare. Una volta fatto, potremo parlare con la ragazza e completare la missione.

Missione Secondaria #2: Hoodie Guy (Scena: “Sulle tracce di Mac”)

All’interno del negozio di Steph troveremo un ragazzo che dai pensieri scopriremo che ha perso il suo cane. Analizzando la bacheca, verremo a conoscenza che la povera bestia è stata ritrovata. Una volta analizzata quest’ultima, parliamo con il ragazzo per avvisarlo della buona notizia e ottenere così il relativo trofeo.

Memoria #9: Caramelle al THC (Scena: “Sulle tracce di Mac”)

All’interno del negozio di Charlotte, dopo aver parlato con lei, troveremo un pacco di gomme nella stanza accanto al negozio.

Memoria #10: Maglietta (Scena: “Sulle tracce di Mac”)
Nel negozio di fiori, una volta parlato con Eleanor, potremo analizzare una T-Shirt presente nella dispensa alla sinistra dopo l’entrata.

Capitolo 3 – Mostro e Mortale

Memoria #11: Bomber (Scena: “Un semplice piano”)

Sempre all’interno del bar, dove precedentemente avevamo trovato l’ombrello, stavolta ci attenderà un giubbotto.

Missione Secondaria #3: Student’s Lost Song (Scena: “Un semplice piano”)
Durante la nostra permanenza al bar, vedremo una studentessa seduta, che se proveremo a sentire i suoi pensieri, inizierà a cantare una canzone. Si tratta del brano mancante all’interno del Jukebox. Il nostro obiettivo sarà quella di trovare il brano perso, per farlo dovremo in primis parlare con Steph e Ryan chiedendo informazioni sul brano. Dopodiché dovremo recarci da Jed. Subito dopo bisognerà dirigersi verso il monitor presente dietro al bancone del bar, per trovare la canzone, da inserire sul Jukebox per ottenere il trofeo.

Memoria #12: Dollaro (Scena: “Thaynor l’ammazzamostri”)
Dopo la battaglia con il lupo, analizziamo il terreno per trovare un dollaro.

Memoria #13: Memo dell’appuntamento (Scena: “Thaynor l’ammazzamostri”)

Non appena dovremo recarci alla ricerca del gioiello, torniamo verso il bar. Troveremo all’entrata un biglietto di un’appuntamento.

 

Memoria #14: Vecchio Foglio (Scena: “Thaynor l’ammazzamostri”)
All’interno del The Black Lantern, dopo aver parlato con il vecchio gnomo, troveremo una vecchia pergamena a lato del tavolo da biliardo.

Memoria #15: Ciotola di Valchiria (Scena: “Thaynor l’ammazzamostri”)
Durante la ricerca del gioiello, recatevi al negozio di Dischi. Dopo aver parlato con Steph, controlla l’armadietto di legno vicino alla chitarra nella custodia blu. La ciotola del cibo di Valchiria è sotto l’armadietto.

Capitolo 4 – Battito

Memoria #16: Rosa essiccata (Scena: “Festa”)
Appena iniziato il capitolo, troverete il collezionabile della rosa essiccata nel muro, sopra il tavolo della cucina.

Missione Secondaria #4: Jelly Bean Counter (Scena: “Il festival di primavera”)
Subito dopo l’inizio del capitolo, vi troveremo al festival nel parco. Vicino al palco, ci saranno un ragazzo e una ragazza, dove il primo è impegnato a indovinare quante caramelle sono presenti nella giara. Parlate con l’individuo, ipotizzate 800 di quantità e dopodiché ascoltate i pensieri della ragazza. Parlate nuovamente con il ragazzo, suggerendogli 700. A questo punto, sentendo i pensieri, scopriremo che il numero esatto è 731. Comunichiamolo al nostro “amico” per ottenere il trofeo.

Memoria #17: Batteria (Scena: “Il festival di primavera”)
Al festival troveremo la batteria sopra il palco. Analizzatela per ottenere la ricompensa.

Memoria #18: Microfono (Scena: “Il festival di primavera”)
Quasi simile al collezionabile di prima, ma in questo caso dovremo recarci nel dietro le quinte. Analizziamo il microfono.

Memoria #19: Polaroid (Scena: “Il festival di primavera”)

La Polaroid è all’interno del bar, nella parte posteriore, vicino all’appendiabiti. Possiamo ottenerlo solo dopo essere stati al festival.

Memory #20: Adesivo dell’università (Scena: “il festival di primavera”)
Lo sticker dell’Adesivo dell’università si trova dietro al negozio dei fiori, dove sono presenti tutti i vasi, vicino al ponte.

Capitolo 5 – Lato B

Memoria #21: Chiavi della mamma (Scena: “La stanza d’ospedale”)
Quando entri nella camera di ospedale della mamma di Alex, l’oggetto si troverà vicino al lavello.

Memoria #22: Biglietto da visita (Scena: “Casa dolce casa”)
Dopo l’ospedale, ci troveremo a casa dei genitori della protagonista. Non appena avremo la possibilità di muoverci, dovremo recarci subito in cucina. In uno degli angoli troveremo il biglietto da visita. Attenzione, prima di aprire la porta rossa e far partire il filmato, raccogliete l’oggetto.

Memoria #23: Corde per chitarra (Scena: “Non ti ha scelta nessuno”)
All’orfanotrofio, troverete l’oggetto sopra al letto, subito dopo che il gioco ci permetterà di riutilizzare Alex.

Memoria #24: Pendolo (Scena: “Niente rimane sepolto per sempre”)
Si tratta di un collezionabile non missabile, ci verrà dato direttamente dalla storia durante l’esplorazione delle miniere.

Memoria #25: Bomber (Scena: “Qualcuno bussa alla porta”)
Appena ci alzeremo dal letto, nella sala da pranzo troveremo un giubbotto appeso alla sedia.

Amante delle opera di nicchia e delle belle OST. Appassionato instancabile di molte cose, ma tra le tante spiccano il cinema e la fotografia.

Leave a Reply