Steam – Presto non sarà più possibile eseguire il downgrade dei giochi

L’ultima beta di Steam ha portato con sé un cambiamento inaspettato che potrebbe sconvolgere una parte considerevole dei propri utenti. In breve, l’aggiornamento ha aggiunto un nuovo modo per il client di verificare una serie di dettagli fondamentali su un determinato gioco/app.

Questo porterebbe all’impossibilità in futuro di eseguire il downgrade di un gioco con una build meno recente, una feature usata molto spesso dagli speedrunner professionisti, poiché alle volte tendono a sfruttare bug o glitch per permettergli di terminare un gioco nel minor tempo possibile, ma la cosa può interessare anche quella fetta di utenti che tendono ad utilizzare mod che molte volte non risultano compatibili con la build più recente di un titolo.

Nello specifico, steam esegue questo controllo abbinando l’ID dell’app, l’ID del deposito, l’ID manifest, il nome del ramo e la password con le informazioni più aggiornate sull’app. Se viene rilevata una mancata corrispondenza, il client può rifiutare il download. Sebbene questo di solito sarebbe una buona cosa, richiedendo questo passaggio di verifica, Valve impedisce efficacemente agli utenti di scaricare qualsiasi cosa tranne la build più recente di giochi/app.

Pavel Djundik, fondatore e gestore di SteamDB ha dichiarato che:

“Dal momento che Steam non ha quasi mai cancellato le vecchie build dai propri server, ha permesso ai clienti di ottenere legalmente queste build di giochi precedenti”

inoltre aggiunge che:

“Questa funzionalità “non documentata” di Steam può essere vista come un aspetto negativo da parte di sviluppatori ed editori, specialmente quando potrebbe essere utilizzata per scaricare build pre-release se si dispone di un ID manifest di queste build.”

non ci resta che aspettare se questi cambiamenti verranno confermati nella versione stabile del client.

Vuoi restare sempre aggiornato?

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità e tanto altro ancora, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su TwitterFacebook e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: VG24/7

Michelangelo Facchino

Principalmente DJ & Speaker Radiofonico, cresciuto a “Pane e Videogames” con contorno di Anime, Manga e delle belle OST, amante del mondo Nerd e della cultura tradizionale Giapponese.

Leave a Reply