Monster Hunter Rise – Niente cross-save e cross-play tra Switch e PC

Dato l’imminente arrivo di Monster Hunter Rise su PC, di cui è disponibile la versione demo a partire da oggi, Capcom si è espressa in merito alla grande richiesta della community che chiedeva di implementare un sistema di cross-play.

La software house nipponica ha però dovuto spegnere ogni speranza dei videogiocatori, dichiarando che “sfortunatamente, dopo averlo esaminato durante il processo di sviluppo, non è stato possibile implementare la funzione“.

Questo comporta ovviamente che, quando verrà lanciato a gennaio per PC, non ci sarà nulla da fare se non ricominciare l’avventura dal principio. Le brutte notizie non finiscono qui purtroppo: pare, infatti, che allo stesso modo nessuna funzione di cross-play sarà inserita nel gioco, impedendo a giocatori di Nintendo Switch e PC di collaborare e fare squadra nelle sessioni di caccia.

Dunque, nonostante le incessanti richieste degli ultimi mesi in seguito alla domanda di Capcom su cosa desiderassero i giocatori in vista dell’uscita del gioco su PC, nulla di quanto chiesto sarà ottenuto. Monster Hunter Rise uscirà il 12 gennaio 2022 su PC (via Steam). L’imminente espansione Sunbreak sarà rilasciata nell’estate del 2022 sia per PC che per Nintendo Switch e presenterà l’Elder Dragon Malzeno come bestia distintiva.

Vuoi restare sempre aggiornato?

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità e tanto altro ancora, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali social: siamo su TwitterFacebook e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: VG247

Leave a Reply