Final Fantasy XIV – Il gioco è diventato il più redditizio della serie

Il regista di Final Fantasy 14, Naoki Yoshida, ha rivelato che il popolare MMO ha superato i 24 milioni di giocatori, rendendolo il gioco più redditizio della serie Final Fantasy. E con Endwalker, la prossima espansione, questo numero sembra destinato a salire.

In una conferenza stampa durante un evento di anteprima per Endwalker, Yoshida ha mostrato la costante progressione dei giocatori nel corso della vita del gioco, a partire da quattro milioni al lancio di A Realm Reborn, il riavvio del gioco che ha cambiato le sue sorti dopo un lancio estremamente travagliato. Quando uscì la terza espansione, Stormblood, il gioco raggiunse i dieci milioni. Quel numero è raddoppiato nei successivi quattro anni e ora, con l’uscita di Endwalker incombente, Final Fantasy 14 ha raggiunto il suo ultimo traguardo di 24 milioni.

Forse non è appropriato da parte mia dirlo, ma in termini di attività, siamo stati in grado di ottenere un grande successo. Andando avanti, non risparmieremo spese con i nostri investimenti per garantire che questo gioco continui a essere uno dei nostri i giocatori possono divertirsi”.

Naoki Yoshida

Il team merita di essere orgoglioso a questo punto, poiché tutti hanno contribuito a riportare il gioco dall’orlo e renderlo uno dei migliori MMO sul mercato. E visto il successo di Shadowbringers, ci sono grandi speranze per Endwalker. La nuova espansione sembra soddisfare e persino superare queste grandi speranze. E grazie al lancio del gioco su PS5, può raggiungere ancora più giocatori.

Final Fantasy 14: Endwalker uscirà il 23 novembre per PC, PS4 e PS5.

Vuoi restare sempre aggiornato?

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità e tanto altro ancora, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su TwitterFacebook e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: Vg247

Maria Chiara Plances

Sicuramente, per trovarsi in un sito che parla di videogiochi e del mondo nerd, non può essere amante dell’uncinetto… Anche se non disdegna le patatine fritte.

Leave a Reply