Skyrim Anniversary Edition – A rischio la compatibilità con le mod

Una modifica apportata nell’imminente Skyrim Anniversary Edition minaccia di frantumare la scena mod. Ogni nuovo aggiornamento minaccia di interrompere il modo in cui funzionano le mod, e la Skyrim Anniversary Edition è ad oggi è diventata la più grande preoccupazione nella comunità di modding.

Il problema principale con l’Anniversary Edition è il fatto che si tratta di un aggiornamento del gioco esistente piuttosto che di una nuova versione. Con esso vengono apportate modifiche allo Skyrim Script Extender, un plug-in che fa funzionare le mod con il gioco. Questa versione aggiorna il compilatore da Visual Studio 2015 all’edizione 2019, che cambia il modo in cui il codice viene generato “in un modo che costringe gli sviluppatori di mod a iniziare da zero trovando funzioni e scrivendo hook“, scrive uno sviluppatore SKSE in un post su Reddit.

I plug-in che utilizzano la libreria di indirizzi dovranno essere suddivisi in ere ‘pre-AE’ e ‘post-AE’. Le firme del codice e gli hook dovranno essere riscritti. Avremo tutti bisogno di ritrovare le funzioni. Il comportamento inline del compilatore è abbastanza cambiato il che letteralmente significa che centomila funzioni sono scomparse e sono diventate inline o deadstripped“, continua il post. In parole povere, ciò significa che molte mod non funzioneranno più senza a meno che non si lavori sodo sull’aggiornamento. “Ciò significa realisticamente che la scena mod in codice nativo verrà interrotta per un periodo di tempo sconosciuto dopo il rilascio della nuova versione“.

Considerato il modo in cui le mod hanno contribuito a prolungare la vita di Skyrim nel corso degli anni, è sorprendente come Bethesda sembri minare la comunità di modding con ogni aggiornamento. In ogni caso, l’Anniversary Edition includerà aggiornamenti di nuova generazione molto ricercati e nuovi contenuti come la pesca.

Skyrim Anniversary Edition arriverà l’11 novembre su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X/S.

Vuoi restare sempre aggiornato?

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità e tanto altro ancora, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su TwitterFacebook e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: Vg247

Maria Chiara Plances

Sicuramente, per trovarsi in un sito che parla di videogiochi e del mondo nerd, non può essere amante dell’uncinetto… Anche se non disdegna le patatine fritte.

Leave a Reply