Dying Light – Il Gioco Non Può Essere Acquistato sull’eShop

Dying Light è ora disponibile su Nintendo Switch, ma non è possibile scaricarlo tramite eShop nei territori dell’UE perché la vendita del suddetto è vietata in Germania, dove è registrato l’eShop stesso.

Il porting per Switch di Dying Light, recentemente annunciato, sarebbe dovuto essere pubblicato il 19 ottobre, ma i giocatori nell’area UE hanno notato il gioco che non è mai stato inserito nella vetrina digitale del negozio.

In un post su Reddit, un membro del team di sviluppo di Techland ha spiegato perché il gioco è disponibile fisicamente nelle regioni dell’unione europea, eccezion fatta per la Germania:

A causa della natura del contenuto, la versione digitale del gioco è attualmente vietata in Germania, dove l’eShop europeo è ufficialmente registrato. Questo sta rendendo impossibile la distribuzione ufficiale del gioco nei paesi europei.

Quindi, chi si trova negli Stati Uniti o nelle regioni asiatiche non avrà problemi a scaricare il gioco dallo store Nintendo.

Dying Light su Nintendo Switch è un porting diretto e contiene i quattro principali DLC, 17 bundle di skin e dispone di supporto per il touchscreen. Supporta inoltre la mira con giroscopio, i controlli di movimento, l’HR rumble e altro ancora.

Anche Dying Light 2 è arriverà sulla piattaforma, grazie al cloud. Verrà rilasciato il 4 febbraio 2022 su Nintendo Switch, PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X/S.

Vuoi restare sempre aggiornato?

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità e tanto altro ancora, vi consigliamo di seguirci sui nostri canali Social: siamo su TwitterFacebook e abbiamo la nostra community Telegram!

Fonte: VG247

Leave a Reply